Chiarimenti

Buongiorno, grazie per il servizio che proponete!
Se possibile, vi chiederei di essere un filino meno concisi nelle risposte. Per esempio, non mi pare che abbiate risposto a tutti i quesiti espressi nell’interessante caso proposto da R.G. samugheo. Nella speranza che questa richiesta venga accolta vi ringrazio per quanto fate e per l’esistenza stessa del sito.
C.L. Pordenone

Risposta:
Le nostre risposte indirizzano e mai sostituiscono il medico specialista.
Nello specifico:
In presenza di ipoacusia gli apparecchi acustici riescono a tagliare l’acufene.
Centri cell’udito ce ne sono in tute le città e di tutte le marche: Si tratta di individuare un buon audioprotesista.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *